fbpx
MENU

Matrimonio a Borgo la Caccia

O

Ogni matrimonio è caratterizzato da propri colori e profumi. Il matrimonio a Borgo la Caccia di Maria e Francesco, profuma d’estate e della gradevole fragranza di mosto emanata dalle botti di rovere. Ma profuma anche di sentimenti  profondi, famiglie unite e numerose e di rapporti umani vissuti molto intensamente.

La loro grande fede religiosa traspare in ogni loro gesto, ogni loro atteggiamento. È fantastico come tutto ciò che li circonda, sembra assecondarli e avvolgerli in un abbraccio dolcissimo. L’abbraccio di Dio.

La giornata era caldissima, probabilmente una delle più calde del 2017, ma la complicità dell’allegria degli sposi e dei loro invitati, l’ha fatta scorrere molto piacevolmente.

La tenuta Borgo la Caccia è una splendida ed elegantissima oasi dal sapore antico, immersa tra i rigogliosi vigneti distesi tra le Colline Moreniche a ridosso del Lago di Garda.

Dopo l’aperitivo gustato nella cantina, ci siamo spostati nella graziosa corte per degustare gli antipasti per poi essere indirizzati nella elegantissima sala del ricevimento, che grazie alla sua posizione sopraelevata, ci permetteva di godere del bellissimo panorama della tenuta e dei suoi vigneti.

Per gli scatti di coppia, ho voluto naturalmente sfruttare i vigneti, ma soprattutto la calda atmosfera dei mattoni a vista della struttura, delle caratteristiche sale arredate e illuminate con grande gusto e classe, e naturalmente la bellissima cantina. I due sposi si sono divertiti tantissimo, al punto di non curarsi più della stanchezza e del grande caldo.

Come si è potuto intuire, questo matrimonio a Borgo la Caccia mi ha davvero toccato tantissimo.

Vi auguro tanta felicità, Maria e Francesco.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Prendiamo un caffè assieme, così potrai parlami di come sogni il tuo matrimonio

CONTATTAMI
CHIUDI IL MENU
Torna in alto